TAVOLO GOVERNO-ESULI


Tavolo di coordinamento Governo-Associazioni Esuli Istriani Fiumani e Dalmati

In attuazione delle competenze svolte dall’Ufficio in materia di rapporti con le Associazioni portatrici di interessi delle minoranze, è stato istituito nel febbraio dell’anno 2009 il Tavolo di Coordinamento tra il Governo e le Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati – con la partecipazione dei rappresentanti delle stesse Associazioni e dei Ministeri dell’Interno, degli Affari esteri, dell’Economia e Finanze, del Lavoro e Politiche sociali, dell’Istruzione, Università e Ricerca – allo scopo di esaminare e ricercare le possibili soluzioni alle diverse problematiche prospettate dalle stesse Associazioni.

Il 12 febbraio 2015 si è svolta presso il Segretariato Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’ultima a riunione ufficiale del Tavolo di Concertazione tra il Governo e le Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati.

Nella riunione del 12 febbraio 2016 sono stati portati all’attenzione dei Rappresentati del Governo una serie di punti ancora aperti nell’interlocuzione avvenuta negli anni tra Stato e rappresentanze degli Esuli istriani, fiumani e dalmati. I temi trattati sono stati i seguenti (tra parentesi il relatore per la FederEsuli):

  1. Accordo di Roma del 1983 – Promemoria sui beni italiani passati agli attuali Stati successori della Jugoslavia oggetto del debito sloveno e croato verso la Repubblica Italiana (Giuseppe de’ Vergottini);

  2. Indennizzi beni abbandonati (Giuseppe de’ Vergottini);

  3. Stato dell’arte della Legge 191 del 2009 (Davide Rossi);

  4. Scuola ed istruzione (Antonio Ballarin);

  5. Problemi anagrafici (Antonio Ballarin);

  6. Cittadinanza italiana (Lucio Toth);

  7. Medaglia d’Oro al Valor Militare alla città di Zara (Lucio Toth);

  8. Onoranze ai caduti e sacrari di guerra (Lucio Toth);

  9. Contributi previdenziali INPS per deportati in Jugoslavia (Massimiliano Lacota);

  10. I Consolati (Guido Brazzoduro);

  11. Proroga legge domande per assegnazioni delle onorificenze alle famiglie degli infoibati (Paolo Radivo).

SCARICA IL DOCUMENTO COMPLETO

pdf_icon_16x16 TavoloGoverno–Esuli_04.03.2015.pdf