Terza edizione della Scuola Estiva di storia del confine orientale


Il Ministero dell’istruzione e del merito (Dipartimento sistema educativo di istruzione e formazione, Direzione generale per gli ordinamenti scolastici, la valutazione e l’internazionalizzazione del sistema nazionale di istruzione) organizza in collaborazione con le sigle associative del Tavolo di lavoro Mim – Associazioni degli esuli istriani fiumani e dalmati (Associazione Dalmati Italiani nel Mondo – Libero Comune di Zara in Esilio, Associazione delle Comunità Istriane, Associazione Fiumani Italiani nel Mondo – Libero Comune di Fiume in Esilio, Associazione Italiani di Pola e dell’Istria – Libero Comune di Pola in Esilio, Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Coordinamento Adriatico, FederEsuli, Società di Studi Fiumani, Unione degli Istriani) la terza Scuola Estiva dedicata alla storia ed alla didattica della frontiera adriatica.

I docenti che sono stati selezionati per partecipare a Luoghi, Tempi, Memorie del Ricordo. Le vicende del confine orientale e il mondo della scuola, appuntamento di alta formazione, svolgeranno anche quest’anno le attività nella prestigiosa sede del Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera (provincia di Brescia) sulle rive del Lago di Garda da lunedì 10 a venerdì 14 luglio secondo il seguente programma.

Lunedì 10 luglio 2023

15.30 Saluti istituzionali
Presidente Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Giordano Bruno Guerri
Capo Dipartimento Sistema scolastico di istruzione e formazione, Carmela Palumbo
Presidente FederEsuli, Giuseppe de Vergottini

17.00 La dissoluzione dei luoghi, del tempo e dello spazio. Una Carta costituzionale per la Città di Vita – Prof. Davide Rossi
17.45 Dalla memoria di ieri alle sfide di domani: appunti per un’azione comune sul Confine Orientale – Prof. Dario Fertilio

Martedì 11 luglio 2023

9.00 Tavola Rotonda – La Frontiera Adriatica: prospettive interdisciplinari
Introduce: Prof. Gianni Oliva. Interventi: Prof. Giuseppe Parlato – Prof. Raoul Pupo – Prof. Roberto Spazzali
12.00 L’esodo e i suoi racconti – Prof.ssa Cristina Benussi
15.00 – 18.00 Laboratori guidati

Mercoledì 12 luglio 2023 
Da Bergamo all’Adriatico. Le Mura veneziane Patrimonio mondiale dell’UNESCO

9.00 Il Valore europeo del patrimonio architettonico italiano nell’Adriatico orientale – Arch. Massimiliano Tita
10.45 Opere di difesa veneziane tra il XVI e XVII secolo: un sito Unesco di terra e di mare da Bergamo alle bocche di Cattaro – Università di Bergamo: Prof. Giulio Mirabella Roberti – Prof.ssa Monica Resmini – Prof.ssa Virna Nannei
15.00 – 18.00 laboratori tematici guidati

Giovedì 13 luglio 2023

9.00 La Grande Guerra, luogo della memoria della Frontiera Adriatica – Prof. Fabio Todero
10.00 Riflessioni intorno all’irredentismo – Prof. Stefano Bruno Galli
11.30 Il centro di documentazione della Foiba di Basovizza, tappa essenziale sul cammino del Ricordo – Prof. Stefano Pilotto
15.00 – 18.00 laboratori tematici guidati

Venerdì 14 luglio 2023

9.30 I Luoghi del Ricordo: raccontare l’Esodo giuliano-dalmata – Dott. Matteo Carnieletto
10.00 Dalla violenza all’Esodo: la bestia con tre teste – Dott. Piero Del Bello
10.30 L’Esodo e i suoi luoghi: dai centri di raccolta profughi ai quartieri giuliano-dalmati – Prof. Enrico Miletto
11.00 I Luoghi dell’Esodo giuliano-dalmata a Brescia: Centri di raccolta, nuovi quartieri dedicati, spazi del cuore – Prof. Gianni Spinelli
11.30 Presentazione laboratori docenti e prospettive didattiche
13.00 Consegna Attestati

Sarà possibile seguire gli interventi online sui seguenti canali:

Canale YouTube CDM (Centro di Documentazione Multimediale della cultura giuliana, istriana, fiumana e dalmata), ove sarà successivamente possibile rivedere gli interventi in streaming:
http://www.youtube.com/channel/UC-Fkl1xelh53k5zGchDSTPg

Pagina Facebook ANVGD sede nazionale:
http://www.facebook.com/Anvgd-Sede-Nazionale-868554539843945